Campo base Everest e Mani Rimdu

Un grande classico, mediamente impegnativo in termini di sforzo fisico (la quota richiede un certo tempo di acclimatamento) e di tempo richiesto, ma molto spettacolare quanto a panorami. Il percorso, che si snoda lungo la Valle del Khumbu, tra villaggi sherpa e magnifiche foreste, porta al campo base della montagna più alta della terra, l’Everest, che nel 2003 ha festeggiato il 50° Anniversario della prima salita effettuata da Edmund Hillary e dallo sherpa Tenzing Norgay. Il panorama è ovviamente mozzafiato fin dai primi chilometri, con alcune delle vette himalayane più belle e famose che circondano la valle: Thamserku, Kangtega Ama Dablam, Lhotse, Pumori.

© 2018 by Manuel Lugli