EVEREST BASE CAMP & MANI RIMDU

Un grande classico, mediamente impegnativo in termini di sforzo fisico (la quota richiede un certo tempo di acclimatamento) e di tempo richiesto, ma molto spettacolare quanto a panorami. Il percorso, che si snoda lungo la Valle del Khumbu, tra villaggi sherpa e magnifiche foreste, porta al campo base della montagna più alta della terra, l’Everest, che nel 2003 ha festeggiato il 50° Anniversario della prima salita effettuata da Edmund Hillary e dallo sherpa Tenzing Norgay. Il panorama è ovviamente mozzafiato fin dai primi chilometri, con alcune delle vette himalayane più belle e famose che circondano la valle: Thamserku, Kangtega Ama Dablam, Lhotse, Pumori.

PROGRAMMA DI MASSIMA

 

Giorno 1     Partenza dall’Italia con volo di linea.

Giorno 2     Arrivo a Kathmandu e trasferimento all’hotel. Sistemazione e cena libera.

Giorno 3     Kathmandu-Lukla (1)-Phakding (2) Di primo mattino, trasferimento all’aeroporto ed imbarco sul volo per Lukla. Arrivo a Lukla e

                     trek per Phakding.

Giorno 4     Phakding-Namche Bazaar. Trek per il centro più importante della valle del Khumbu.

Giorno 5     Namche Bazaar-Khunde(1)-Khumjung(2)-Namche. Giornata di acclimatamento nei dintorni di Namche.

Giorno 6     Namche-Tengboche. Qui si trova il monastero più importante di tutta la valle e qui ha luogo il Mani Rimdu, uno dei festival                                 buddisti più importanti in assoluto.

Giorno 7/8  Tengboche. Giornate dedicate al Mani Rimdu.

Giorno 9     Tengboche-Pheriche. Da Tengboche si oltrepassa Pangboche, sovrastata dalla bellissima silhouette dell’Ama Dablam e si sale

                     verso Pheriche.  

Giorno 10   Pheriche – Lobuche - Gorak Shep. Il sentiero risale in maniera inizialmente abbastanza ripida la valle del ghiacciaio del

                     Sagarmatha e raggiunge Lobuche (5.000), e proseguimento per Gorak Shep.

Giorno 11   Gorak Shep-campo base Everest-Gorak Shep. Giornata di visita del celeberrimo campo base dell’Everest.

Giorno 12   Salita del Kalapattar. Di primissima mattina partenza per la salita del Kalapattar, magnifico balcone su Everest, Nuptse e Lhotse.

                     Discesa e trek fino a Lobuche.

Giorno 13   Lobuche- Deboche (3.820 m.). Tranquilla discesa verso la bellissima foresta che Ospita Deboche. Qui è ancora attivo un piccolo,                       splendido monastero femminile che è possibile visitare.

Giorno 14   Deboche-Namche. Da Tengboche si scende verso il Dudh Koshi, per poi risalire in direzione di Namche Bazaar,

Giorno 15   Namche-Lukla. Trek di rientro a Lukla.

Giorno 16   Lukla-Kathmandu. Di prima mattina volo di rientro a Kathmandu. Giornata a disposizione per visita della città.

Giorno 17   Kathmandu. Giornata di visita libera della città.

Giorno 18   Trasferimento all’aeroporto ed imbarco sul volo per l’Italia.

PROGRAMMA

COMPLETO

© 2018 by Manuel Lugli